AdvisorWorld.it
Image default

X-P: Eni Barriera profonda

Una barriera profonda, posta a 10,77 euro, che rappresenta i minimi dal lontano 2000…………

 {loadposition notizie}


Articolo tratto da X-press Trends – Deutsche Asset & Wealth Management – del 13 Ottobre 2017


É questa la caratteristica principale del Bonus Cap su Eni, emesso di recente da Deutsche Bank, che scade il 18 settembre 2018. Se nelle sedute che precedono questa data il titolo Eni non scenderà a toccare la barriera, l’investitore otterrà 109,90 euro. Il prodotto è acquistabile a 103,50 euro e, pertanto, la performance potenziale è pari a circa 6 punti percentuali in undici mesi. A Piazza Affari Eni tratta a 13,86 euro, 23 punti percentuali sopra il livello barriera. Se invece Eni scenderà fino alla barriera, l’investimento potrebbe concludersi in positivo solo se il titolo si riporterà sopra il valore iniziale (13,46 euro).

Il Fmi promuove l’Italia e certifica la ripresa dell’economia tricolore. Borsa Tokyo al record dal 1996

> FMI – L’Italia supera l’esame degli Annual Meeting del Fondo monetario. Il World Economic Outlook certifica la ripresa stimando per il 2017 una crescita dell’1,5 per cento. Sulle banche il Fmi ha riconosciuto i progressi aggiungendo che le sofferenze sono ancora elevate.

> SPAGNA – Resta ancora alta la tensione tra Madrid e la Catalogna. Il discorso di Carles Puigdemont ha comunque sostenuto il rialzo dell’euro, la Borsa di Madrid e i bond spagnoli. Il premier Rajoy ha concesso cinque giorni di tempo per chiarire la posizione sull’indipendenza.

> GIAPPONE – Anno da ricordare per la Borsa di Tokyo. L’indice nipponico Nikkei ha sfiorato quota 21.000 punti, il livello più alto dal dicembre del 1996. Il listino non ha risentito del crollo di Kobe Steel, il terzo produttore d’acciaio del Paese travolto dagli scandali.

> FED – Il rialzo dei tassi d’interesse a dicembre è quasi sicuro, nonostante la bassa inflazione. Il messaggio è arrivato dai verbali dell’ultima riunione della Federal Reserve. Secondo la Banca centrale USA l’economia americana continua ad espandersi in modo costante.

 

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Eni – Gioco di sponda

Falco64

X-P: Petrolio Pressing americano

Falco64

X-P: EuroStoxx 50 Un anno esatto

Falco64