AdvisorWorld.it

Unicredit: Sottoscritto interamente l’aumento di capitale in opzione

UniCredit S.p.A. comunica che si è conclusa l’offerta in opzione delle n. 1.606.876.817 azioni ordinarie UniCredit di nuova emissione……….


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente


In particolare, durante il periodo di opzione (6 febbraio 2017 – 23 febbraio 2017 in Italia e Germania e 8 febbraio 2017 – 22 febbraio 2017 in Polonia, il “Periodo di Opzione”) sono stati esercitati n. 616.559.900 diritti di opzione per la sottoscrizione di n. 1.603.055.740 Nuove Azioni, pari a 99,8% del totale delle Nuove Azioni offerte, per un controvalore complessivo pari a circa Euro 12.968.720.936,60.

Ai sensi dell’art. 2441, terzo comma, del Codice Civile, UniCredit ha offerto in Borsa n. 1.469.645 diritti di opzione non esercitati nel Periodo di Opzione. Tutti i Diritti Inoptati sono risultati interamente venduti nel corso della prima seduta dell’Offerta in Borsa, il giorno 27 febbraio 2017. All’esito dell’Offerta in Borsa sono state sottoscritte n. 3.821.077 azioni, relative a n. 1.469.645 Diritti Inoptati, per un controvalore complessivo pari a Euro 30.912.512,93, di cui n. 39 azioni, relative a n. 15 Diritti Inoptati residui anche per effetto di arrotondamenti, per un controvalore complessivo pari a Euro 315,51, sono state oggetto di sottoscrizione per conto del consorzio di garanzia.

Pertanto, ad esito di quanto sopra, l’aumento di capitale in opzione risulta integralmente sottoscritto per un controvalore complessivo (inclusivo di sovrapprezzo) pari a Euro 12.999.633.449,53.

In conformità a quanto previsto dall’art 2444 del Codice Civile, l’attestazione dell’avvenuta integrale sottoscrizione dell’aumento di capitale, con l’indicazione del nuovo capitale sociale, sarà depositata presso il Registro delle Imprese di Roma nei termini di legge

 

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Thematics Asset Management ottiene il marchio SRI

Redazione

Schroders si rafforza nel Real Estate con la quota di maggioranza di Pamfleet, gestore asiatico da $1,1 miliardi

Redazione

State Street : opinioni degli investitori istituzionali sugli asset manager

Redazione