AdvisorWorld.it
Unicredit

UniCredit 119 Nuovi Turbo Open End su azioni

UniCredit Da oggi sono in negoziazione sul SeDeX-MTF di Borsa Italiana 119 nuovi Turbo Open End sui maggiori titoli italiani e internazionali …

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente


L’emissione è stata ideata per rinnovare ed integrare la gamma delle emissioni precedenti e mantenerla sempre aggiornata rispetto alle nuove condizioni di mercato.

L’emissione consente di:

    Investire in strumenti privi di una scadenza predefinita;

    Rinnovare la gamma dei prodotti con Strike sempre aggiornati in base alle nuove condizioni di mercato;

    Scegliere la leva finanziaria piú adeguata alla propria propensione al rischio e ai vari scenari di mercato grazie all’ampiezza degli Strike offerti.

LE CARATTERISTICHE

I Turbo Open End sono certificati a leva che consentono di “amplificare” le variazioni al rialzo (versione Long) o al ribasso (versione Short) del sottostante. Non hanno data di scadenza.

I Turbo Open End hanno uno Strike e una Barriera uguali tra loro. Lo Strike è il livello sul quale è calcolata la Leva. L’effetto Leva è presente in quanto il prezzo d’acquisto del Certificate è inferiore rispetto all’importo necessario per l’investimento diretto nel sottostante.

Infatti, solo una parte dell’investimento è a carico dell’investitore, la parte restante (pari allo Strike) è finanziata dall’emittente.

A differenza degli strumenti che presentano una leva fissa giornaliera i Turbo Open End non risentono del compounding effect (o effetto dell’interesse composto), e permettono quindi di mantenere costante il livello di leva per tutta la durata dell’investimento.

I Turbo Open End hanno la particolaritá di non avere una scadenza, quindi la vita di questi prodotti è potenzialmente illimitata. Lo Strike e la Barriera non rimangono fissi durante la vita del Turbo Open End ma vengono rivisti giornalmente in base al costo di finanziamento.

In particolare, nel caso dei Turbo Open End Long, tale livello sale progressivamente giorno dopo giorno, mentre nel caso dei Turbo Open End Short, questo livello scende progressivamente.

I Turbo Open End di UniCredit si rivolgono ad investitori che hanno uno scenario direzionale sull’andamento del sottostante e sono disposti ad accettare rischi pari ad opportunitá altrettanto elevate, o ad investitori che vogliono implementare strategie di protezione del portafoglio attraverso l’utilizzo di Turbo Open End Short.

ISIN

TIPO SOTTOSTANTE

STRIKE/BARRIERA

MULTIPLO

DE000HV4FHL8

Turbo Long

TELECOM ITALIA

0,32

10

DE000HV4FHM6

Turbo Long

TELECOM ITALIA

0,34

10

DE000HV4FH65

Turbo Long

SAIPEM

2

1

DE000HV4FH73

Turbo Short

SAIPEM

2,4

1

DE000HV4FHG8

Turbo Long

TENARIS

5,1

1

DE000HV4FHH6

Turbo Short

TENARIS

6,3

1

DE000HV4FK37

Turbo Long

ENI

7,75

1

DE000HV4FK45

Turbo Short

ENI

9,25

1

DE000HV4FK78

Turbo Long

EXOR

45

0,1

DE000HV4FK86

Turbo Short

EXOR

55

0,1

DE000HV4FKB3

Turbo Long

FIAT-FCA

8

1

DE000HV4FKC1

Turbo Long

GENERALI

10,5

1

DE000HV4FKD9

Turbo Short

GENERALI

15,5

1

DE000HV4FKE7

Turbo Long

INTESA SANPAOLO

1,65

1

DE000HV4FKF4

Turbo Long

LEONARDO-FINMECCANICA

5,4

1

DE000HV4FKG2

Turbo Short

LEONARDO-FINMECCANICA

6,9

1

DE000HV4FKH0

Turbo Short

LUFTHANSA

9,5

1

DE000HV4FKL2

Turbo Long

LVMH

360

0,1

DE000HV4FKN8

Turbo Short

MEDIASET

1,875

1

DE000HV4FKP3

Turbo Long

NEXI

13,5

1

DE000HV4FKQ1

Turbo Short

NEXI

16,5

1

DE000HV4FJR1

Turbo Long

B.POP.EMILIA ROMAGNA

1,9

1

DE000HV4FJW1

Turbo Short

B.POP.EMILIA ROMAGNA

2,8

1

DE000HV4FK03

Turbo Long

ENEL

7,25

1

DE000HV4FJG4

Turbo Long

BANCO BPM

1,275

1

DE000HV4FJH2

Turbo Short

BANCO BPM

1,575

1

DE000HV4FJV3

Turbo Short

B.POP.EMILIA ROMAGNA

2,7

1

DE000HV4FJY7

Turbo Short

B.POP.EMILIA ROMAGNA

3

1

DE000HV4FJZ4

Turbo Long

ENEL

7

1

DE000HV4FK11

Turbo Long

ENEL

7,5

1

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

BNP Paribas lancia una nuova serie di certificate Bonus Cap

Redazione

BNP Paribas lancia nuova serie di Certificate Memory Cash Collect

Redazione

Societe Generale amplia la gamma di Certificate Bonus

Redazione