AdvisorWorld.it

Societe Generale : Quattro nuovi certificati CASH COLLECT plus+ sulle valute emergenti

Societe Generale, banca leader nel mercato degli strumenti quotati, conferma il suo interesse per i certificati Cash Collect con effetto PLUS+….

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente

 {loadposition notizie}


Vincenzo Saccente, Co-Head Public Distribution di Societe Generale in Italia


Societe Generale, banca leader nel mercato degli strumenti quotati, conferma il suo interesse per i certificati Cash Collect con effetto PLUS+.

In conseguenza dell’apprezzamento delle singole Valute Emergenti rispetto all’Euro, è prevista la prossima liquidazione anticipata dei Cash Collect PLUS+ emessi a febbraio 2016 sul Rand Sudafricano, Real Brasiliano e Rublo Russo.

SG, pertanto, quota su EuroTLX quattro nuovi strumenti per posizionarsi sull’andamento dei tassi di cambio Euro / Valuta Emergente (dove la Valuta Emergente è rappresentata rispettivamente da Lira Turca, Rand sudafricano, Real brasiliano e Rublo russo).

L’Effetto PLUS+ che caratterizza questi strumenti – esclusiva di SG – consente di avere, a scadenza e in caso di perdite consistenti del sottostante, una protezione ulteriore del capitale rispetto ai classici Cash Collect Certificates. Se a scadenza il sottostante tocca la barriera, infatti, i Cash Collect rimborsano il Valore Nominale diminuito della perdita totale del sottostante mentre i Cash Collect PLUS+ di Societe Generale forniscono un ulteriore paracadute rimborsando il Valore Nominale diminuito soltanto della differenza tra la perdita del sottostante e la barriera (pari al 40%).

Le principali caratteristiche di questi prodotti, in quotazione dal 16 febbraio, sono:

·        Un premio condizionale distribuito su base mensile compreso tra 0,35% e 0,65% in base al tasso di cambio sottostante considerato;

·        La possibilità di liquidazione anticipata dopo un anno dall’emissione;

·        Un meccanismo di protezione condizionata a scadenza (3 anni) proprio dello specifico Effetto PLUS+ di Societe Generale.

Come funzionano gli strumenti

Al termine di ogni mese l’investitore si troverà di fronte a due possibili situazioni:

1.      la Valuta Emergente si è apprezzata rispetto all’Euro oppure si è deprezzata non più del 40% (ovvero il fixing del tasso di cambio Euro / Valuta Emergente è inferiore o uguale al 140% del fixing alla Data di Valutazione iniziale): in questo caso il certificato riconosce un premio mensile compreso tra 0,35% e 0,65%, a seconda del tasso di cambio sottostante.

2.      in caso contrario, il certificato non riconosce il premio.

Inoltre, al termine del primo anno, e poi su base mensile, se la Valuta Emergente si è apprezzata (ovvero il fixing del tasso di cambio Euro / Valuta Emergente è inferiore o uguale al 100% del fixing alla Data di Valutazione iniziale), il certificato viene rimborsato anticipatamente e riconosce il 100% del Valore Nominale oltre al premio mensile.

Nel caso in cui il certificato non sia stato liquidato in anticipo, a scadenza possono verificarsi due scenari alternativi:

1.      la valuta emergente si è apprezzata rispetto all’Euro oppure si è deprezzata ma non più del 40% (ovvero il fixing del tasso di cambio Euro / Valuta Emergente a scadenza è inferiore o uguale al 140% del fixing alla Data di Valutazione iniziale), l’investitore beneficia della protezione condizionata del capitale e riceve il 100% del Valore Nominale, oltre al premio mensile;

2.      in caso contrario, grazie all’Effetto PLUS+, l’investitore registrerà una perdita attenuata sul Valore Nominale pari al deprezzamento della Valuta Emergente nei confronti dell’Euro, solo per la parte eccedente il 40%. Per esempio, a fronte di una perdita del sottostante del 41% alla data di osservazione finale, con un Cash Collect tradizionale l’investitore avrebbe maturato una perdita del 41%. Tale perdita, invece, con un Cash Collect PLUS+ si riduce all’1% con un rimborso, quindi, pari al 99% del Valore Nominale.

Vincenzo Saccente, Co-Head Public Distribution di Societe Generale in Italia, ha commentato: “Le valute emergenti sono una asset class molto interessante in termini di rendimento ma che, storicamente, presenta un’elevata volatilità. L’Effetto PLUS+ costituisce, da questo punto di vista, un elemento di protezione aggiuntivo per chi voglia approcciare paesi con importanti margini di crescita come il Brasile, il Sud Africa, la Russia e il Brasile mitigandone i rischi”.

 

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Goldman Sachs lancia la sua prima serie di certificati Fixed Cash collect ESG per il mercato italiano

Redazione

Vontobel nuovo Tracker Certificate sul Solactive Food Delivery Index

Redazione

Societe Generale amplia la propria gamma con i 171 nuovi certificati

Redazione