AdvisorWorld.it
Giannico Donato Raiffeisen Capital Management

Raiffeisen Bilanciato Sostenibile supera i €3 miliardi di patrimonio gestito

Raiffeisen Bilanciato Sostenibile, storico fondo misto sostenibile di Raiffeisen Capital Management, una fra le maggiori società di gestione austriache, al 31 Gennaio 2021 ha superato un volume gestito pari a 3 miliardi e 360 milioni di euro.


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Donato Giannico, Country Head Italia di Raiffeisen Capital Management


Il Raiffeisen Bilanciato Sostenibile è oggi uno dei più grandi fondi comuni d’investimento a gestione sostenibile in Europa, il più grande fondo comune di investimento austriaco e contribuisce in modo significativo alla diffusione degli investimenti sostenibili in un’ampia gamma di settori.

«Gli investimenti sostenibili – commenta Donato Giannico, Country Head Italia di Raiffeisen Capital Management – stanno godendo di una fase di grande interesse da parte degli investitori retail e istituzionali che, nel corso della pandemia, hanno affinato la propria visione sulla sostenibilità, riconoscendo l’importanza della componente sociale (S) e della governance (G), oltre che di quella ambientale (E).

L’ottima raccolta registrata, dal canto nostro, conferma la fiducia degli investitori nell’approccio rigoroso ed efficace del Raiffeisen Bilanciato Sostenibile, che punta a valorizzare il capitale nel lungo termine, senza tralasciare l’applicazione di criteri sociali, ecologici e di governance».

Un processo d’investimento su più livelli

Il Raiffeisen Bilanciato Sostenibile è nato nel 1986 come Raiffeisen Bilanciato Globale e dal 30 settembre 2014 è gestito in base a criteri socialmente responsabili dal team SRI, in cooperazione con il team azionario e obbligazionario di Raiffeisen Capital Management.

Il Raiffeisen Bilanciato Sostenibile si compone di una quota azionaria e obbligazionaria di norma rispettivamente intorno al 50%. La componente azionaria è ampiamente diversificata e investe in aziende dei mercati sviluppati particolarmente responsabili e “orientate al futuro” ma che, al tempo stesso, registrano una situazione finanziaria solida e un buono sviluppo degli utili.

L’approccio del Fondo include criteri di esclusione, criteri negativi e criteri positivi, include un’ampia valutazione degli “stakeholder”, definisce i fattori chiave di performance (KPI), tiene conto di un’analisi SDG (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile) e utilizza un ESG-Score creato e calcolato internamente da Raiffeisen Capital Management.

Per il team di gestione è inoltre fondamentale il dialogo con le aziende sul tema della gestione sostenibile e il relativo esercizio del diritto di voto nelle assemblee degli azionisti.

La qualità del processo e della strategia di investimento del Raiffeisen Bilanciato Sostenibile è stata riconosciuta sia a livello internazionale con le 3 stelle del Label FNG assegnato dal Forum per gli Investimenti Sostenibili dei Paesi di lingua tedesca, sia in Italia dove il Fondo si è classificato primo nella categoria “Bilanciati & Flessibili” in occasione degli SRI Fund Awards Italy 2020, assegnati da ETicaNews.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Fund Channel rafforza la propria piattaforma

Redazione

Younited e M&G Investments annunciano un accordo da 300 milioni di euro per l’Italia

Redazione

Natixis IM: in Italia peggiora il dato sull’occupazione

Redazione