AdvisorWorld.it

Porsche Futuro green e il bilancio record

porsche intesa sanpaolo carrefour enel telecom italia Euro STOXX Banks unicredit

Porsche Futuro “green”. Il bilancio record del 2018 permetterà a Porsche di effettuare ingenti investimenti nel core business delle auto sportive e di raddoppiare quelli nella mobilità elettrica……..

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Articolo tratto da X-press Trends – Deutsche Asset & Wealth Management – del 5 Luglio 2019


In ottica di breve termine, Deutsche Bank propone il Bonus Cap su Porsche, con scadenza fissata il 22 novembre.

Se nei pochi mesi che mancano il titolo tedesco non scenderà mai a toccare la barriera, posta a 48,56 euro e distante circa il 18 per cento dalle attuali quotazioni, l’investitore otterrà 120,40 euro.

Acquistando il prodotto a 115,50 euro la performance potenziale a scadenza è pari al 4,2 per cento.

Se invece Porsche toccherà la barriera l’investimento si concluderà in positivo solo se il titolo si riporterà sopra 60,70 euro.

Due donne alla guida dell’Europa. Commissione Ue: stop alla procedura contro l’Italia. Btp decennale scende sotto il 2%.

> EUROPA – Fumata bianca a Bruxelles per la tedesca Ursula Von Der Leyen alla Commissione Ue e la francese Christine Lagarde alla guida della Bce. Dal 31 ottobre, con ogni probabilità, dopo essere stata la prima donna alla guida del Fmi, Lagarde sostituirà Mario Draghi.

> ITALIA – Niente procedura nei confronti dell’Italia. È questa la decisione di Bruxelles dopo le rassicurazioni sui conti fornite con l’assestamento di bilancio e il decreto che congela le minori spese del reddito di cittadinanza. Il miglioramento dei saldi raggiunge un importo di 7,6 miliardi.

> BOND – Nuovi acquisti sui Titoli di Stato italiani in un contesto di riduzione dei tassi sui governativi dell’Eurozona. Il rendimento del Btp decennale è sceso sotto la soglia psicologica del 2 per cento per la prima volta da oltre un anno, con lo spread che viaggia in area 200 pb.

> TESLA – Il colosso californiano delle auto elettriche ha chiuso il secondo trimestre con 95.200 vetture consegnate, oltre le attese e le 63.000 del primo trimestre. Per centrare i target di Musk per l’intero 2019, in termini di consegna e produzione, è necessaria un’ulteriore accelerazione.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Sterlina Stile emergente con gli ultimi scambi

Falco64

Telecom Italia Via di uscita dal momento difficile

Falco64

Lira Turca nervosa

Falco64