AdvisorWorld.it
Paschetta Paolo Pictet Asset Management Pictet AM

Pictet AM: nuovo comparto azionario Pictet-Family

Pictet Asset Management – la divisione di asset management del Gruppo Pictet – aggiunge una nuova strategia azionaria globale con il lancio del Comparto Pictet-Family[1] …


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente


A cura di Paolo Paschetta, Country Head per l’Italia di Pictet Asset Management


  • Il fondo investirà in società a conduzione familiare che tendono a sovraperformare il mercato azionario globale e che presentano uno stile di gestione attrattivo in un’ottica di lungo periodo: valori solidi, partecipazione attiva, un approccio lungimirante e un piano di passaggio generazionale ben delineato
  • Per azienda a conduzione familiare si intende una società quotata nella quale un soggetto, spesso il fondatore, o una famiglia detiene almeno il 30% dei diritti di voto.
  • L’universo di investimento è composto da circa 500 società a livello globale.

Il Fondo investe in una selezione di società a conduzione familiare, che tendono a sovraperformare il mercato azionario globale e che, normalmente, presentano uno stile di gestione particolarmente attrattivo in un’ottica di lungo periodo: valori solidi, partecipazione attiva, un approccio lungimirante e un piano di passaggio generazionale ben delineato.

Per azienda a conduzione familiare si intende una società quotata nella quale un soggetto, spesso il fondatore o una famiglia, detiene almeno il 30% dei diritti di voto. L’universo di investimento è composto da circa 500 società a livello globale.

Secondo vari studi[2], di norma le società a conduzione familiare sono più redditizie e generano performance superiori rispetto alle concorrenti con un diverso tipo di gestione. Le aziende di successo in quest’ambito hanno in comune quattro elementi fondamentali:

›     Spirito imprenditoriale: spesso dimostrato con un più altro livello di innovazione e un approccio maggiormente rivoluzionario;

›     Gestione accorta: il desiderio di investire oggi per il successo delle generazioni future; nessuna generazione vuole essere ricordata come quella che ha messo in pericolo il patrimonio familiare;

›     Sovrapposizione tra sfera socio-emotiva e andamento della società: l’azienda è il riflesso della famiglia e della sua reputazione. Pertanto, ogni componente è coinvolto attivamente nella gestione, come traspare dall’impegno sul fronte finanziario; 

›     Prospettive a più lungo termine: poiché generalmente gli azionisti delle società a conduzione familiare investono quasi tutto il capitale personale in azienda, il loro comportamento e l’approccio all’investimento sono molto diversi rispetto a quelli delle altre tipologie di società per azioni. Spesso i proventi dell’attività vengono reinvestiti al fine di alimentare la crescita e si opta per una linea più rigorosa in ambito finanziario.

Il Comparto è gestito dal team specializzato in mercati azionari con sede a Ginevra e guidato da Alain Caffort e Cyril Benier.

Paolo Paschetta, Country Head Italia di Pictet Asset Management dichiara: “Esiste un importane legame culturale tra Pictet e la strategia che oggi lanciamo. Il Gruppo Pictet, infatti è un gestore svizzero indipendente e non quotato in borsa, con 7 soci di riferimento che rispondono in prima persona dei risultati del Gruppo: in ultima analisi anche il nostro Gruppo può essere assimilato a una azienda familiare con oltre 200 anni di storia e un orientamento di lungo periodo. Proprio per questo crediamo fortemente in questo nuovo comparto che investe proprio sulle migliori società a conduzione familiare a livello globale”.

Alain Caffort, Senior Investment Manager del Comparto Pictet-Family aggiunge: “Sebbene le aziende gestite dal fondatore o da una famiglia rappresentino quasi il 20% dell’indice MSCI ACWI, ci siamo resi conto che le soluzioni di investimento atte a consentire agli investitori di beneficiare dell’importanza e dei punti di forza delle aziende a gestione familiare sono ben poche, in particolare nel caso delle strategie azionarie globali. Il Comparto Pictet-Family punta a colmare tale vuoto e a selezionare quelle società che esprimono al meglio i fattori critici di successo sopra delineati”.

Scheda Tecnica

Obiettivo di investimento: il Comparto investe in quelle società a conduzione familiare che tendono a sovraperformare il mercato azionario globale e che presentano uno stile di gestione attrattivo in un’ottica di lungo periodo: valori solidi, partecipazione attiva, un approccio lungimirante e un piano di passaggio generazionale ben delineato. Per azienda a conduzione familiare si intende una società quotata nella quale un soggetto, spesso il fondatore, o una famiglia detiene almeno il 30% dei diritti di voto. L’universo di investimento è composto da circa 500 società a livello globale.

Categoria Assogestioni: Azionari Globale

Gestori: Alain Caffort e Cyril Benier

Data di lancio: 29/05/2020[3]

Data inizio collocamento in Italia: 04/12/2001

Benchmark: MSCI AC World

Valuta di denominazione: valuta di denominazione EUR; Valuta riferimento: USD

Importo minimo di sottoscrizione: 1.000€

Classi di azioni: EUR

Commissione di entrata: MAX 5%

Commissioni annue (che includono le commissioni di gestione): 2.3%


[1] Il Comparto Pictet-Family rappresenta un riposizionamento del Comparto Pictet–Small Cap che investiva già in aziende a conduzione familiare circa il 25% del portafoglio al 31 dicembre 2019.

2 Fonte: Christian Andres – Large Shareholders & firm performance, 2008. Ronald. C Anderson and David M. Reeb -Founding Family and Ownership and firm performance evidence from the S&P 500, Journal of Finance, giugno 2003. Credit Suisse Research Institute -The CS Family 1000, 2018. Harvard Business Review / École Polytechnique – what you can learn from family business, 2012. Economist Executive Education – why family businesses outperform others. OECD Observer – When corporate governance is a family affair.

3 Il Comparto Pictet Family è stato riposizionato il 29 maggio 2020 – In precedenza Pictet-Small Cap Europe con data di lancio il 03/07/2001

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Pictet Alternative Advisors – Il fondo di fondi Monte Rosa V chiude con oltre 1,1 miliardi di dollari di raccolta

Redazione

UBS raccoglie 440 milioni di USD per il fondo ESG di Rockefeller

Redazione

Russell Investments e Mediobanca Private Banking lanciano Mediobanca Private Markets Fund III

Redazione