Fondi
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Il fondo multi-asset di Unigestion ha chiuso il 2017 registrando un +10.6%......


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente

Andrea Di Nisio, Head of Southern Europe Intermediaries


Il fondo flagship multi-asset di Unigestion ha celebrato il suo terzo anniversario alla fine del 2017, chiudendo l’anno con una performance del +10.6% al netto delle commissioni. Dal lancio il fondo ha raggiunto il suo obiettivo generando una performance media annua del +5.3% (al 24/1/2018), al netto dei costi, nonché un livello di volatilità pari ad un terzo rispetto a quella dell’indice di riferimento azionario MSCI All Country (AC) World.

Il fondo Navigator, gestito dal team Cross Asset Solutions di Unigestion, offre una strategia multi-asset di tipo macro basata sulla gestione del rischio, caratterizzata da un profilo di rendimenti più stabili rispetto a quello offerto da altre strategie multi-asset.  

Il fondo UCITS, le cui masse in gestione ammontano complessivamente a oltre 180 mln di dollari USA*, ha generato un rendimento netto di +10.6% nel 2017 e del 5.3% dal lancio **. L’approccio del fondo alla gestione del rischio ha consentito agli investitori di beneficiare di queste performance dal lancio con un livello di volatilità annualizzata del 4.7%, rispetto al 13% di volatilità dell’indice azionario globale MSCI AC World**.

In particolare, il fondo ha sovraperformato in maniera evidente l’indice MSCI AC World nel mese di gennaio 2016 quando si registravano timori di recessione negli USA, nonché restando flat nel mese di giugno quando i mercati reagirono all’esito del voto su Brexit perdendo. 

Jerome Teiletche, capo del team Cross Asset Solutions di Unigestion, ha dicharato:

 “La performance complessiva del fondo è stata raggiunta in maniera consistente con le aspettative che avevamo in termini di contributo atteso da parte dei risk premia tradizionali e alternativi della strategia, nonché da entrambe le componenti sistematica e discrezionale del processo di investimento gestite dal team”.

 “Anche nel 2018 il nostro posizionamento continuerà a favorire gli asset di tipo growth rispetto al comparto obbligazionario al fine di beneficiare della crescita; tuttavia, stiamo impostando il portafoglio in modo da gestire le aspettative di un più elevato livello di inflazione che i nostri indicatori “Nowcasters” da oramai oltre un anno ci suggeriscono. Dal nostro punto di vista, il rischio maggiore è rappresentato dal processo di normalizzazione della politica monetaria, più di quanto i mercati attualmente pensino. Inoltre, dato che le valutazioni delle asset class tradizionali continuano ad essere tirate, ci aspettiamo che le strategie di alternative risk premia contribuiscano maggiormente alla performance del portafoglio; inoltre, in tale contesto ci focalizzeremo su strategie di tipo relative value.”

Andrea Di Nisio, Head of Southern Europe Intermediaries, ha aggiunto:

 “La strategia multi-asset del fondo Navigator rappresenta una soluzione originale, che persegue un preciso profilo di rischio-rendimento attraverso la combinazione di risk premia sia tradizionali che alternativi. Il nostro approccio innovativo non soltanto ha centrato l’obiettivo sui tre anni, ma si è distinto in maniera particolare durante gli ultimi 18 mesi, laddove molte altre soluzioni simili alla nostra hanno avuto difficoltà. Pensiamo che la strategia di tipo "all weather" del Navigator, basata su una gestione attiva del rischio, offra una soluzione di investimento ideale in questo momento storico e di mercato in cui si registra crescita economica senza apparente inflazione.”


*Al 24 gennaio 2018.

** I dati a partire dal lancio si riferiscono al periodo compreso tra il 15 dicembre 2014 e il 24 gennaio 2018.

Fonte: AdvisorWorld.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.