AdvisorWorld.it
Cordusio

Francesco Rubino nominato nuovo AD di Cordusio Fiduciaria

Il Consiglio di Amministrazione di Cordusio Fiduciaria ha nominato Francesco Rubino nuovo Amministratore Delegato. Avvocato, esperto di diritto societario, trust e attività fiduciarie…….

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Simone Zoccari – Director di Columbia Threadneedle Investments


è entrato nel Gruppo UniCredit nel 2003 in qualità di Private Banker prima e come specialista di Asset Protection successivamente.

Nel 2011 ha fatto il suo ingresso in Cordusio Fiduciaria assumendo la guida dell’ufficio legale e diventandone Direttore Commerciale nel 2014.

Prende il posto di Rodolfo Ortolani a cui vanno i ringraziamenti per il lavoro svolto. Cordusio Fiduciaria, società del Gruppo UniCredit,

rappresenta da oltre 40 anni un punto di riferimento in Italia per i servizi tradizionali di tipo fiduciario ed innovativi di tipo specialistico dedicati alle

esigenze familiari e patrimoniali dei privati ed alle più svariate esigenze societarie delle imprese.

L’obiettivo aziendale è sempre stato quello di rimanere al passo coi tempi, rinnovandosi in un settore storico dal punto di vista delle origini

ma moderno dal punto di vista delle applicazioni a cui il mandato fiduciario si presta.

Cordusio Fiduciaria oggi è un laboratorio specialistico dotato di competenze legali, fiscali e tecnico-professionali, in grado di interagire con i clienti

– privati, famiglie e imprese – e con un network di diversi autorevoli attori – studi legali, notarili, commercialisti, fondi di private equity, istituzioni bancarie e regulators –

coi quali vengono costruite le operazioni. In questo ambiente il prodotto tradizionale, il mandato fiduciario, si unisce ad una gamma di prodotti ed architetture di prodotto

“innovative” altamente sofisticate (per esempio incarichi di escrow e closing agency per operazioni societarie complesse, amministrazione di piani di incentivazione),

in cui la componente specialistica è il valore chiave. Cordusio Fiduciaria dal 2016, prima fra le fiduciarie italiane, è iscritta alla sezione

separata dell’Albo ex art. 106 TUB, e fa parte quindi degli intermediari finanziari sottoposti alla vigilanza di Banca d’Italia.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Efpa Italia : nominato Vice Presidente

Redazione

GAM amplia il team dedicato all’azionario dei mercati emergenti con la nomina di Lynn Xing

Redazione

State Street nomina senior investment advisor per il programma ESG di tutto il gruppo

Redazione