AdvisorWorld.it
Image default

Italia Report

FTSE ALL-SHARE : COMMENTO: dopo la falsa violazione di 19000 di inizio luglio, l’indice è rapidamente risalito portandosi al test di 25000 a metà ottobre, per poi avviare un consolidamento fra 22000 e 24200. Per le…

 

 

prossime sedute finché le quotazioni stazionano sotto 23500 permane il rischio di nuove discese verso 21000-21200 ed estensioni a 20000-20500, dove sono attesi nuovi acquisti. Il tono tornerebbe moderatamente positivo a superamento di 24200, riproponendo 24750- 25000 e quindi la ripresa del movimento rialzista della seconda metà del 2009 con obiettivo 26500.

FTSE STAR
L’indice Ftse Star (PC 11116), dopo le salite di settembre-ottobre che portano le quotazioni ad un nuovo massimo dell’anno a 11782, sta consolidando sotto 11500. Per le prossime settimane un eventuale superamento di 11500 consentirebbe la fuoriuscita delle quotazioni dal movimento laterale fra 10850 e 11500, aprendo spazi di salita verso 11750-12000. Al di sopra di questi ultimi livelli continuazione del rialzo verso 12500-12750. Per i prossimi mesi le spinte rialziste diminuirebbero sotto 10500-10850, riproponendo 10000, quindi 9300.

FTSE MID CAP
L’indice Ftse Mid Cap (PC 24178) dopo essersi portato al di sopra della forte area di resistenza compresa fra 25500 e 26000 (max. 26634), inverte tendenza negando il segnale positivo per poi scendere fino avviare una fase laterale fra 24000 e 25500-26000. Per le prossime settimane il superamento di 26000-26500 consentirebbe la ripresa del  movimento rialzista con obiettivo 28500-30000, dove saremmo venditori in ottica di medio periodo. Nuovo indebolimento sotto 23500-24000 con obiettivo per le prossime settimane 21000-21500.


 

Certificazione degli analisti

Noi, analisti dell’Ufficio Analisi Tecnica del Gruppo Banca Sella, dichiariamo che tutte le opinioni espresse nel presente report riflettono opinioni personali sugli emittenti e/o sui titoli, formate sulla base di informazioni non riservate. Certifichiamo, inoltre, di non possedere interessi personali rilevanti, come definiti da codice interno, nelle società trattate.

Avvertenze

I dati relativi a indici di Borsa, titoli azionari, obbligazioni, strumenti finanziari derivati e altri strumenti finanziari hanno come fonti Bloomberg, eSignal, Sole24Ore, STB.

I risultati (guadagni o perdite) relativi a questo servizio di informativa finanziaria si riferiscono ai dati storici e a quanto avvenuto fino alla data della sua elaborazione e pertanto non sono indicativi di risultati futuri.

Salvo persamente specificato, i risultati relativi a questo servizio di informativa finanziaria sono considerati al lordo di commissioni, competenze e oneri a carico dell’utente che decida di effettuare attività di compravendita degli strumenti finanziari oggetto del servizio stesso.

Analisi Daily
a cura di: Ufficio Analisi Tecnica Gruppo Banca Sella

Autore: Romano De Bortoli

Fonte: Ufficio Analisi Tecnica Gruppo Banca Sella

 

Articoli Simili

GAM: Emergenti, entry point interessante, ma non per tutti

Falco64

Sfruttare i vantaggi offerti dalle crescenti classi medie asiatiche

Falco64

GAM: Cina, conta più la politica o le relazioni con gli Stati Uniti?

Falco64