AdvisorWorld.it
sterlina euro/dollaro Dollaro Canadese soia

Euro/Dollaro Trump non gradisce

Euro/Dollaro Trump non gradisce. Il cambio euro/dollaro si è mantenuto sostanzialmente stabile sopra quota 1,10 dopo il nuovo taglio dei tassi da parte della Federal Reserve…………..

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Articolo tratto da X-press Trends – Deutsche Asset & Wealth Management – del 20 Settembre 2019


Il biglietto verde, come dimostrato dall’andamento del Dollar Index, da inizio anno ha guadagnato quasi 5 punti percentuali portandosi sui massimi da maggio 2017.

Una situazione non gradita da Donald Trump, che da tempo spinge per avere un dollaro più debole in modo da rendere più competitive le esportazioni americane nell’ambito della guerra commerciale con la Cina.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Rand sudafricano Nel mirino

Redazione

FCA Giornate calde

Redazione

Petrolio Giusta partenza nel mese di dicembre

Redazione