AdvisorWorld.it
Image default

Eurizon Capital e Banca Imi presentano le nuove linee strategiche di Epsilon sgr

La joint-venture tra Eurizon Capital SGR (51%) e Banca IMI (49%) potrà cogliere tutte le opportunità che il leader dell’asset management in Italia e la prima banca d’investimento del Paese potranno esprimere e generare insieme…


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da IFAWorld iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente 


Eurizon Capital SGR e Banca IMI presentano le nuove linee strategiche di Epsilon SGR,  joint-venture tra le due società del Gruppo Intesa Sanpaolo. Eurizon Capital, società leader italiana  nell’Asset Management, detiene il 51% e Banca IMI, prima banca d’investimento del paese, il 49%.

Epsilon SGR è una società del gruppo Intesa Sanpaolo  specializzata nella gestione attiva di portafoglio che ha pertanto l’obiettivo di generare sui propri prodotti un rendimento aggiuntivo rispetto a quello del parametro di riferimento (benchmark).

Nata nel 1997, come centro di competenza nelle gestioni quantitative, Epsilon SGR ha nel tempo sviluppato attività multi strategia, con  obiettivi di investimento di tipo total return: in grado quindi di generare un rendimento positivo sopra i tassi di interesse a breve termine, entro un orizzonte temporale definito.

L’ingresso nell’azionariato di Banca IMI, a fianco di Eurizon Capital SGR, ha permesso alla società di utilizzare e massimizzare i benefici derivanti dalle capacità distintive dei due soci. Da un lato Eurizon Capital SGR, e le società che ne completano il perimetro, forniscono l’esperienza nella generazione di  Alpha (il rendimento differenziale aggiustato per il rischio rispetto al  benchmark) e  Beta (il rendimento attribuibile all’esposizione verso i mercati rappresentati dal parametro di riferimento), sia nel mercato dei fondi tradizionali, sia nei fondi alternativi, insieme a efficaci strumenti di
controllo del rischio. Banca IMI, dall’altro, apporta il  know how nell’investment banking e nel trading, insieme alle capacità di ricerca finanziaria.

Epsilon SGR ha sviluppato  una nuova famiglia di prodotti che incorpora anche le competenze di gestione dei rischi e le metodologie di protezione del capitale, tipiche della banca di investimento. I fondi di nuova generazione di Epsilon SGR offrono caratteristiche innovative nel panorama del risparmio gestito in Italia. Alla gestione quantitativa attiva si aggiungono, infatti, i benefici della protezione del capitale a scadenza e della limitazione delle volatilità, fornendo all’investitore la possibilità di allocare capitali con maggiore fiducia, anche in mercati più volatili.

La creazione di valore sui prodotti scaturisce dalle varie tipologie di modelli utilizzati e dalla loro combinazione. Epsilon SGR non sposa una particolare metodologia ma cerca, per ogni singolo portafoglio, quella che meglio permette di raggiungere gli obiettivi di rendimento e rischio stabiliti.

Fonte: IFAWorld – Eurizon

Articoli Simili

Fideuram e Sanpaolo Invest Reclutamenti Reti 31 ottobre

Falco64

BNP Paribas : si aggiudica un mandato da CNPR

Falco64

UniCredit: Risultati di Gruppo 3 trim. 2019

Falco64