AdvisorWorld.it

porsche intesa sanpaolo carrefour enel telecom italia Euro STOXX Banks unicredit fca eni

Eni Ha ancora spazio per crescere

Eni ha decisamente sottoperformato l’indice FTSE MIB nel corso del 2019, registrando un rialzo inferiore  all’1 per cento……………

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Articolo tratto da X-press Trends – Deutsche Asset & Wealth Management – del 29 Novembre 2019


Questo non ha impedito al Bonus Cap su Eni di Deutsche Bank di mostrare un attraente profilo di rischio/rendimento.

Se nelle sedute che mancano alla data di scadenza, fissata il 19 febbraio 2021, Eni non scenderà mai a toccare la barriera, posta a 10,23 euro e distante il 26 per cento dalle attuali quotazioni, l’investitore otterrà 113 euro.

Acquistando il prodotto a 104,30 euro, la performance potenziale a scadenza è pari  all’8,3 per cento.

Se invece Eni scenderà fino alla barriera, l’investimento si concluderà in perdita a meno che il titolo non si riporterà sopra lo strike (14,62 euro).

Black Friday, sarà un venerdì record in Italia. Bruxelles, via libera alla nuova Commissione Ue. Ftse Italia Star vola ai massimi storici.

> BLACK FRIDAY – Sarà un “venerdì nero” da circa 1,3 miliardi di euro in Italia. Secondo le previsioni, il Black Friday è un rito a cui parteciperà il 75 per cento degli italiani, con un budget medio di 300 euro. Tra i prodotti più richiesti ci sarà l’abbigliamento e l’information technology.

> COMMISSIONE UE – La presidente della Commissione Ue, Ursula Von der Leyen, ottiene il via libera del Parlamento Europeo con 461 voti a favore e 157 contrari. Von der Leyen ha dichiarato che la nuova Europa  avrà la difesa dell’ambiente al vertice della propria agenda.

> BORSE – Torna sotto i riflettori l’indice FTSE Italia Star, il paniere di Piazza Affari dedicato alle mid e small cap. La riscossa dell’indice delle eccellenze italiane è dovuta soprattutto al rilancio dei Pir. Nel confronto a cinque anni il FTSE Italia Star surclassa nettamente l’indice FTSE MIB.

> ALIBABA – Il colosso cinese dell’e-commerce vola nel giorno del suo debutto alla Borsa di Hong Kong. Il titolo ha registrato un balzo del 6,6 per cento. Alibaba ha raccolto 11,2 miliardi di dollari dalla quotazione secondaria dopo l’Ipo record del 2014 a Wall Street.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Petrolio Giusta partenza nel mese di dicembre

Falco64

Intesa Sanpaolo Promozione ricevuta

Falco64

Cotone Recupero soft

Falco64