AdvisorWorld.it
El Hachem Johnny Edmond de Rothschild Private Equity EDR Private Equity

Edmond de Rothschild PE : Lancio di Ginkgo 3

Edmond de Rothschild Private Equity continua il suo impegno nello sviluppo sostenibile con il lancio di Ginkgo 3

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Johnny El Hachem, CEO di Edmond de Rothschild Private Equity


    Ginkgo 3 è il terzo fondo dedicato alla riqualificazione sostenibile delle aree industriali dismesse inquinate e alla loro riconversione in Europa, in partnership con il team di investimento Ginkgo Advisor

    Il fondo ha ottenuto un primo closing con 180 milioni di euro e sono impegnati nel raggiungimento di un obiettivo finale di 350 milioni di euro

Edmond de Rothschild Private Equity, in collaborazione con il team di gestione di Ginkgo Advisor, ha effettuato il primo closing del fondo Ginkgo 3 dedicato al disinquinamento e alla riqualificazione delle aree industriali contaminate, dopo Ginkgo 1 (2010) e Ginkgo 2 (2016). La sua strategia di investimento risponde agli obiettivi interconnessi di gestione dell’espansione urbana, dell’eredità dell’inquinamento ambientale e della rigenerazione urbana, contribuendo alla transizione verso un modello che utilizza meno energia e risorse.

Per questo primo closing sono stati raccolti oltre 180 milioni di euro da importanti investitori istituzionali, tra cui la Banque des Territoires, il gruppo Edmond de Rothschild, MAIF, Allianz France, CAVP e una gamma diversificata di investitori europei.

Due progetti situati nell’Île-de-France sono stati già firmati e tanti altri sono in cantiere. Il team è pronto a distribuire il fondo su 12-15 asset che rappresentano investimenti in equity da 15 a 40 milioni di euro, su siti inquinati ben posizionati nelle principali aree metropolitane europee. Sostenuti da una capacità unica di istituzione di pratiche finanziarie, tutti gli investimenti del fondo saranno in asset destinati a contribuire alla riqualificazione urbana e allo sviluppo sostenibile. Ginkgo Advisor mira a raccogliere un capitale totale dedicato di 350 milioni di euro entro l’autunno 2021.

Johnny El Hachem, CEO di Edmond de Rothschild Private Equity, afferma: “Il successo di questa raccolta di fondi riflette il crescente interesse degli investitori per le strategie che combinano la performance finanziaria con l’utilità sociale e la responsabilità ambientale attraverso obiettivi di impatto chiari e intenzionali, pur beneficiando di un solido track record”.

Classificato sotto forma di articolo 9 ai sensi della SFDR – il nuovo regolamento europeo sull’informazione relativa alla sostenibilità – Ginkgo 3 è fermamente allineato a un approccio di investimento sostenibile con un’ottica di lungo periodo. Il lancio di questo fondo rispecchia l’impegno del Gruppo Edmond de Rothschild nell’investimento responsabile, che si riflette in obiettivi di performance globale e non esclusivamente finanziaria, allineando la creazione di valore sociale, ambientale ed economico, che rappresentano i tre pilastri dello sviluppo sostenibile.

Pascal Roudier, Bruno Farber e Guillaume Ribet, i soci di Ginkgo Advisor, hanno commentato: “Abbiamo 12 anni di esperienza condivisa nel campo della rigenerazione urbana sostenibile e abbiamo creato un team di grande esperienza. Siamo molto onorati dalla fiducia che i nostri investitori hanno riposto in noi per continuare la nostra attività con Ginkgo 3, che ha una portata più ampia e significativamente più paneuropea rispetto ai nostri fondi precedenti”.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

BNP Paribas lancia due fondi difensivi sulla piattaforma THEAM Quant

Redazione

T. Rowe Price lancia il suo fondo azionario Impact Globale In Italia

Redazione

Amundi lancia con CPR AM un innovativo tema di investimento climatico

Redazione