AdvisorWorld.it
Ceelen Yves Degroof Petercam AM DPAM

DPAM : Coronavirus. Azionario cinese in ripresa

DPAM : Dopo un calo di oltre il 10%, il mercato azionario cinese si è ripreso grazie alle misure accomodanti adottate dai leader politici………

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente


A cura di Yves Ceelen, Head of Institutional Portfolio Management di DPAM


Ieri la People’s Bank of China ha abbassato i tassi di 10 punti base e ha immesso sul mercato liquidità a breve termine per 200 miliardi di yuan (26,5 miliardi di euro).

Inoltre, il ministro delle Finanze cinese Liu Kun ha annunciato che il governo sta pianificando di introdurre tagli fiscali e di aumentare la spesa pubblica per attutire maggiormente l’impatto del coronavirus sull’economia.

Avendo anche emesso una restrizione sulle vendite allo scoperto all’inizio di questo mese, il governo cinese è chiaramente disposto a fare di tutto per evitare una svendita massiccia di azioni cinesi.

Consigliamo di non scommettere contro la capacità della Repubblica Popolare di sostenere i mercati.

Inoltre, data la sua complessità, non tentiamo di prevedere le tempistiche in cui si manifesterà l’apice della crisi del Coronavirus.

Poiché – prima o poi – gli effetti del virus si esauriranno, proponiamo un posizionamento costruttivo per quanto riguarda le azioni cinesi.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

AXA IM Borse: Oro e Denaro

Redazione

Franklin Templeton – Mercati Emergenti: diventare leader tecnologici mondiali

Redazione

Cordusio SIM – Europa uscirà dalla crisi più forte di prima

Redazione