AdvisorWorld.it
Image default

Crolla l’Euro sul rialzo a sorpresa del tasso di sconto negli USA

Ieri sera, dopo la chiusura di Wall Street, la Fed ha annunciato l’aumento del tasso di sconto di 25 punti base, portandolo allo 0,75%. Nel comunicato, la Fed sottolinea come la mossa non….

 sia un passo verso una politica monetaria piu’ restrittiva.

“Come la chiusura di diversi programmi di credito all’inizio del mese -si legge nella nota- questo cambiamento e’ inteso come un’ulteriore normalizzazione delle lending facilities della Fed”.

La Banca centrale ha aggiunto che “valutera’ se saranno appropriati ulteriori aumenti” con lo spread con i Fed Funds (attualmente nella banda tra lo 0% e lo 0,25%) che e’ stato portato a 50 punti base. Immediata la reazione dei mercati che portano il biglietto verde a volare su tutti i principali cambi andando a testare l’area 92.00 contro Yen, 1.0900 contro il franco svizzero e raggiungendo livello 1.5375 contro la sterlina.

Il cross principale, Eur/Usd, registra una velocissima discesa dopo il dato, che abbassa il valore del cross dal livello di resistenza a 1.3620 fino a toccare area 1.3500 in tarda serata. Per contro si innesta una trend discendente sui prezzo delle commodities, l’oro passa da 1124 $ per oncia a un minimo di 1101 $ per oncia nel giro di poche ore. In mattinata abbandona anche la soglia degli 1,35 dollari la moneta Europea, scivolando sui minimi degli ultimi nove mesi.

Le preoccupazioni sulla situazione debitoria di alcuni paesi della zona euro sembrano pesare maggiormente delle preoccupazioni sull’attuale aumento del livello di indebitamento degli USA. Il cross eur/usd questa mattina lateralizza attorno l’ area 1,345 in attesa della diffusione dei PMI Europeo e del dato relativo alle partite correnti.

Possibile un movimento di rimbalzo tecnico dell’euro con obiettivo l’area 1.3560 prima e 1.3600 successivamente nelle prossime pur restando in un trend ribassista di medio periodo.

Dal Calendario

Ora

Naz

Dato

Prev.

Prec.

Importanza

08:00:00

EUR German Producer Prices (YoY) (JAN)

-4.0%

-5.2%

2  Stars

10:30:00

GBP Retail Sales (YoY) (JAN)

1.1%

2.1%

2  Stars

14:30:00

CAD Retail Sales (MoM) (DEC)

-0.3%

3  Stars

14:30:00

CAD Leading Indicators (MoM) (JAN)

1.5%

2  Stars

14:30:00

USD Consumer Price Index (YoY) (JAN)

2.8%

2.7%

3  Stars

14:30:00

USD Consumer Price Index Ex Food & Energy (YoY) (JAN)

1.8%

1.8%

2  Stars


L’utente prende atto che le informazioni contenute in questo report hanno mera natura informativa e vengono elaborate dall’analisi dei dati di negoziazione, dei dati di mercato e dalle statistiche.

Analisi Daily

a cura di: Cfx Intermediazioni

Fonte: Cfx Intermediazioni.com

Articoli Simili

Lombard Odier : Mercati emergenti sofferenti: è prevista una ripresa?

Falco64

Janus Henderson Investors : Elezioni di mid term USA

Falco64

NN IP: Impact, come si misura la sostenibilità?

Falco64