AdvisorWorld.it
Raper David Comgest

Comgest Growth China festeggia 20 anni di sovraperformance

Comgest celebra il 20° anniversario del fondo Comgest Growth China, uno dei fondi cinesi registrati in Europa più longevi e uno dei primi a investire in A-share.

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente


David Raper, portfolio manager del fondo Comgest Growth China


Lanciato nell’aprile 2001, il fondo ha generato un rendimento netto annualizzato dell’11,7% nei suoi 20 anni di track record, superando l’indice MSCI China del 4,6% annuo.

Il fondo ha anche protetto gli investitori dall’elevata volatilità del mercato azionario cinese con la disciplinata applicazione dello stile d’investimento quality growth di Comgest. Per esempio, negli ultimi 12 mesi la volatilità del fondo è stata del 20% inferiore a quella dell’indice MSCI China. Il Comgest Growth China ha anche uno dei track record di investimenti in A-share più lunghi, avviato nel dicembre 2013. Il fondo detiene attualmente il 28% del patrimonio netto in A-share.

Il fondo Comgest Growth China ha un portafoglio concentrato di 30-35 titoli che riteniamo essere società con una crescita di qualità a lungo termine che integrano i fattori ESG. Il portafoglio è costruito seguendo un processo di investimento puramente bottom-up. Le società del portafoglio ad alta crescita hanno una previsione di crescita annua degli utili superiore al 17% per i prossimi 5 anni .  Una delle partecipazioni principali è Ping An, la più grande compagnia di assicurazioni del ramo vita e salute della Cina

Ping An investe il 10% dell’utile netto in R&S ogni anno e, di conseguenza, è responsabile dell’innovazione di una serie di aziende tecnologiche di successo, come Lufax, Ping An Health e OneConnect. Autohome è il principale marketplace online cinese di auto nuove e usate. Altre partecipazioni in portafoglio includono Anta Sports, un concorrente di Adidas e Nike nel mercato cinese in rapida crescita dell’abbigliamento sportivo, e Netease, il principale sviluppatore e distributore di giochi online in Cina.

L’elevata quota di imprese statali si traduce in credenziali ESG relativamente scarse per il mercato azionario cinese. Tuttavia, l’engagement con Inner Mongolia Yili, che ha portato al miglioramento delle pratiche ambientali e della generale consapevolezza sul piano ESG per la più grande azienda lattiero-casearia cinese, sottolinea l’importanza dell’analisi ESG e delle attività di engagement di Comgest per il successo del nostro approccio di stock picking a lungo termine.

La storia di Comgest in Cina è iniziata nel 1993[6] e tra tutte le strategie, gli investimenti ammontano a oltre 5,7 miliardi di euro nella regione. Comgest Growth China ha quindi un team di investimento di grande esperienza. David Raper è entrato in Comgest nel 2002 e gestisce il fondo dal 2011. Baijing Yu e Jasmine Kang sono entrate nel team di gestione del portafoglio rispettivamente nel 2014 e nel 2015, mentre Jimmy Chen è stato nominato joint fund manager nel 2019. Tre analisti, tra cui gli specialisti ESG Eric Voravong e Xing Xu, completano il team dedicato all’azionario cinese.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Tikehau Capital ottiene risultati positivi su tutti i fronti nel primo semestre 2021

Redazione

Schroders Capital celebra i 50 anni del suo business di real estate

Redazione

State Street acquisisce Brown Brothers Harriman Investor Services

Redazione