AdvisorWorld.it
De Negri Antonio Cirdan Capital

Cirdan Capital Il tempo delle azioni Value

Cirdan Capital Nell’ultimo anno abbiamo assistito a favorevoli risultati delle azioni del settore Growth, rappresentato dall’indice Russel 1000 Growth (+30% YTD).

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Antonio De Negri, founder e ceo, Cirdan Capital


Di contro, le azioni Value, che non hanno performato positivamente nell’ultimo anno (indice Russel 1000 Value -10% YTD), oggi più che mai potrebbero rappresentare un’opportunità di investimento. Le Value appartengono a quella categoria di azioni il cui prezzo di mercato è più basso dei propri fondamentali. Solitamente le Value hanno alti ritorni sui dividendi, un basso Prezzo/Valore di libro ratio e/o un basso Prezzo/Utile per azione ratio.

Nel breve termine si prevede il verificarsi del cosiddetto “bounce back” delle azioni Value, ovvero un incremento del valore delle azioni dopo un lungo periodo di bassa performance. Gli elementi che giocano a favore della crescita delle Value sono certamente molteplici.

In primo luogo, è attesa la ripresa da una delle più profonde recessioni della storia che implicherà una forte crescita del PIL Globale per il prossimo anno (+6.50%). Parallelamente, stiamo assistendo all’incremento dei rendimenti dei bond che stanno crescendo più velocemente dell’inflazione. Allo stesso modo, la reazione positiva delle commodities agevolerà la crescita delle Value.  Dal punto di vista macroeconomico stiamo probabilmente assistendo all’equilibrio più favorevole nella storia tra politica fiscale e politica monetaria, essendoci sia tassi di interesse reali negativi che espansione fiscale.

Inoltre, le ultime notizie riguardanti il possibile accesso al vaccino in US per SARS-CoV-2 prima della fine dell’anno hanno generato ottimismo per il settore Value. Quest’ultimo è infatti è correlato ad aziende sensibili alla crescita economica, impattata dal virus. Le condizioni appena menzionate, che si potrebbero verificare nel breve periodo, rappresentano tutte assieme degli ottimi presupposti per l’imminente crescita delle azioni Value.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

DPAM : Perché il futuro del real estate è sostenibile

Redazione

Comgest: continua la ripresa in Cina ma occhio al fattore geopolitico

Redazione

Cirdan Capital La grande rotazione verso i titoli value

Redazione