Analisi
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

L’oro è scivolato sotto quota 1.300 dollari l’oncia per la prima volta da inizio anno......

 


Articolo tratto da X-press Trends - Deutsche Asset & Wealth Management - del 18 Maggio 2018


Nei primi mesi del 2018 il metallo giallo era sempre rimasto in una forchetta compresa tra 1.300 e 1.350 dollari.

La recente discesa è avvenuta nonostante le tensioni geopolitiche in Medio Oriente, come la protesta per l’apertura dell’ambasciata americana a Gerusalemme.

L’oro ha quindi perso al momento il suo ruolo classico di bene rifugio, complice anche il forte rialzo dei rendimenti del Treasury decennale, che ha superato la soglia psicologica del 3 per cento.

Fonte: AdvisorWorld.it

Fiscalità

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.