AdvisorWorld.it
Image default

BMO Global Asset Management prosegue la sua strategia di rebranding

Facendo seguito all’annuncio di luglio, BMO Global Asset Management società globale di gestione degli investimenti, fornisce un aggiornamento sul passaggio dei fondi a marchio F&C sotto il nome di BMO……..

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Mandy Mannix, Head of Distribution and Client Management di BMO Global Asset Management EMEA


Questo passaggio è stato per BMO Global Asset Management un’occasione per ridenominare i propri fondi. Nella maggior parte dei casi è stata eseguita una semplice sostituzione di F&C con BMO nel nome, mentre per alcuni fondi i cambiamenti sono stati più sostanziali.

In Europa, l’F&C Real Estate Equity Long/Short Fund diventerà BMO Real Estate Equity Market Neutral Fund. Questo allinea il fondo agli altri prodotti Market Neutral registrati nel corso dell’anno in Europa da parte di BMO Asset Management.

A seguito della recente registrazione del BMO Global Equity Market Neutral V10 Fund quello che era precedentemente denominato BMO Global Equity Market Neutral Fund diventerà il BMO Global Equity Market Neutral V6 Fund, per rendere più chiare all’investitore le differenti caratteristiche di volatilità dei diversi fondi.

Il fondo F&C Real Estate Securities cambierà nome e diventerà il BMO European Real Estate Securities Fund, evidenziando il focus sulle proprietà europee che caratterizza il fondo.

Mandy Mannix, Head of Distribution and Client Management di BMO Global Asset Management EMEA, ha commentato: “Il cambio di nome dei fondi segna un importante progresso per la società con il passaggio dei rimanenti fondi aperti sotto il marchio di BMO.

Abbiamo assistito a una crescita della riconoscibilità del nome BMO tra i nostri clienti dal lancio del marchio in Europa, Medio Oriente e Asia avvenuto tre anni fa.

Questo è il momento giusto per compiere l’ultimo passo e raggiungere l’obiettivo di un unico brand.

 “Inoltre, grazie a questa opportunità ci siamo assicurati che ogni nome riflettesse al meglio le strategie di investimento sottostanti, dato che è importante rendere il più semplice possibile per i clienti la comprensione dei fini e degli obiettivi dei fondi in cui investono”.

Il cambio di nome è previsto in data 12 novembre 2018.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Ambrosetti AM SIM: nasce TRAID la nuova metodologia di investimento rivolta al trading

Falco64

Indagine IWBank Private Investments-Demia “Il Futuro è Oggi”

Falco64

Flossbach von Storch afferma il suo impegno verso il mercato italiano

Falco64