AdvisorWorld.it
BGSaxo

BGSaxo : Tesla consegna un forte risultato nel Q1

BGSaxo :Tesla consegna un forte risultato nel Q1. Riepilogo: I guadagni del Q1 di Tesla mostrano entrate in linea con le stime.


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Di Peter Garnry


L’utile per azione è stato determinato da una forte generazione di flusso di cassa, con il raggiungimento del 22% del margine lordo (escluso il credito per fini normativi), un risulato netto migliore del business MCI (Motori a Combustione Interna) delle case automobilistiche tedesche. L’azienda ha venduto un po’ di Bitcoin durante il trimestre e ha realizzato un guadagno netto di 101 milioni di dollari. L’azienda si aspetta una crescita del 50% nelle consegne nel 2020, che è un po’ in contrasto con la crescita dei ricavi del 57% prevista dagli analisti, dato che il prezzo medio di vendita è sceso del 13% a/a. Nel complesso siamo di fronte ad un buon risultato senza grandi intoppi o catalizzatori sia per i bulls che per i bears.

Questa sera, abbiamo ricevuto i guadagni del Q1 di Tesla, una delle aziende più amate e odiate al mondo, che mostra un fatturato di 10,4 miliardi di dollari in linea con le stime e un EPS rettificato di 0,93 dollari contro 0,80 dollari. L’azienda dice che si aspetta di realizzare una crescita del 50% nella consegna di veicoli nel 2021; mentre il consensus si aspetta un aumento delle entrate del 57% a/a nel 2021. Questo obiettivo di entrate potrebbe essere difficile se le consegne sono in crescita del 50%, dato che il prezzo medio di vendita (ASP) è diminuito del 13% a/a, con un a forte pressione in diversi mercati,particolarmente in Cina. Il free cash flow è di 293 milioni di dollari rispetto alla stima di $-83mn.La società ha iniziato la produzione della nuova Model S e si aspetta che la produzione abbia inizio nella sua nuova Gigafactory di Berlino nel 2021. Anche il business solare è aumentato nel quatrimestre con un totale di 92 MW installati nel Q1 2021 rispetto a 86 MW nel Q4 2020.

06052021 1

Fonte: Bloomberg e Saxo Bank

Come mostra il grafico sopra, il business di Tesla sta accelerando con quasi 600.000 consegne nell’arco di 12 mesi mentreil flusso di cassa operativo è di 8 miliardi di dollari con un free cash flow di 4 miliardi di dollari negli ultimi 12 mesi. Con un valore d’impresa di 709 miliardi di dollari, il rendimento del free cash flow è ancora aggressivo rispetto ad altre aziende in crescita in settori con una minore intensità di capitale e la domanda principale è ancora come la crescente concorrenza avrà un impatto su Tesla quest’anno. L’azienda scrive più volte che il suo è  l’EV più venduto al mondo e che raggiungerà margini da leader del settore senza citare  che la sua quota di mercato in Europa è diminuita drammaticamente l’anno scorso. È però certamente positivo il fatto cheTesla ha realizzato il 22% di margine lordo(escluso il credito per fini normativi) possibile grazie ad un taglio di costi di produzione, un risultato nettamente migliore rispetto al business MCI di VW, BMW e Daimler.

La società ha anche annunciato di aver guadagnato 101 milioni di dollari da una vendita di Bitcoin (al netto delle svalutazioni) senza specificare quanto della sua posizione ha venduto, anche se il rendiconto finanziario dice che ha ottenuto 272 milioni di dollari in proventi dalla vendita di attività digitali.

Vale la pena notare che dei $0.93 in guadagni non-GAAP per azione, $0.54 sono compensazioni per azione, quindi più della metà del profitto degli azionisti è condiviso con i dipendenti tramite le stock options. Il rischio piu’ grande che evince dal Q1 sono le limitate rimanenze in magazzino che ammontano a  8 giorni, indicando che l’azienda sta faticando ad ottenere parti e chips di computer come il resto dell’industria. Poco è stato detto rispetto a questa situazione, ma potrebbe rivelarsi come un punto negativo per tutto l’anno.

Nel complesso, i risultati sono forti come previsto, ma non è stato un trimestre brillante per Tesla dato che sta ancora affrontando  un ostacolo enorme nell’espandere la sua produzione mentre lancia nuovi modelli e lotta contro la concorrenza. Questo non è stato il risultato che da’ ragioné ai bears dell’azione. Chi e’ negativo sul nome puo’ rivendicarsi del fatto che la  valutazione dell’azione continua ad essere aggressiva.Tesla è l’investimento piu’ puro su EV e questo garantirà un premio su altre case automobilistiche per ora.

06052021 2

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

Franklin Templeton – Value e Growth: la dicotomia indivisibile

Redazione

T. Rowe Price: Azionario USA, puntare sulle small-cap senza snobbare i grandi nomi tech

Redazione

GAM: Non è tutt’oro …

Redazione