AdvisorWorld.it
Chern-Yeh Kwok Aberdeen Standard Investments ASI

ASI : Azionario Giappone: resilienza e opportunità di investimento nonostante la pandemia

ASI: La pandemia tiene lontano il pubblico internazionale dalle Olimpiadi di Tokyo, ma non deve scoraggiare gli investitori internazionali dalla ricerca di opportunità in Giappone.

Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


A cura di Kwok Chern-Yeh, Head of Japanese Equities di Aberdeen Standard Investments


La capacità del Paese del Sol Levante di realizzare i Giochi quadriennali nonostante tali avversità incarna una caratteristica del Giappone moderno e che gli investitori farebbero bene a prendere in considerazione: la resilienza. I dati segnalano infatti che l’economia si sta riprendendo, l’attività manifatturiera sta recuperando e le imprese sembrano ben posizionate per cavalcare la ripartenza delle economie a livello globale.

Contrariamente alla percezione diffusa all’esterno, il Giappone offre una ricca fonte di opportunità d’investimento. Degli oltre 2.000 titoli del Topix, oltre il 40% non è coperto dagli analisti. Questo permette agli investitori attivi di scoprire il valore nascosto, specialmente tra le numerose piccole imprese meno conosciute. Un titolo giapponese su sette è salito del 500% o più nel decennio fino a settembre 2020, evidenziando come la performance aziendale non rifletta necessariamente la debolezza dell’economia domestica.

Vediamo aree promettenti di crescita strutturale come la trasformazione digitale, l’interconnettività e la tecnologia sanitaria.  La spesa socio-assistenziale del Giappone sta aumentando in un momento in cui la sua popolazione attiva si sta riducendo. Ma le aziende innovative che producono dispositivi medici continuano a investire in R&D per mantenere il proprio vantaggio competitivo.

Vediamo inoltre emergere un forte trend, spinto dalle politiche globali a sostegno della sostenibilità ambientale, che vede aumentare le aziende giapponesi specializzate nelle tecnologie volte a supportare la transizione verso l’energia verde. Tra queste si distingue Takuma, leader nella produzione di energia da biomassa e negli impianti di incenerimento dei rifiuti, i cui prodotti aiutano a ridurre le emissioni di biossido di carbonio; e Sanken Electric, che produce chip a risparmio energetico che riducono le emissioni di CO2 per gli elettrodomestici bianchi.

Gli standard ambientali, sociali e di governance sono un’altra potenziale area di crescita per gli investitori. Questo non è solo essenziale per la gestione dei rischi, ma può anche contribuire ad aumentare il valore delle imprese.

Abbiamo inoltre riscontrato che la gestione e la garanzia del prodotto nelle aziende giapponesi sono di livello eccellente, eppure molte non lo dichiarano al mercato. Per esempio, abbiamo individuato un’azienda automobilistica che tiene segreti i suoi rigorosi processi per il mantenimento degli standard di qualità e sicurezza. Eppure comunicarli al mercato potrebbe ampliare la comprensione degli investitori sulla sua posizione competitiva e potenzialmente far salire il prezzo delle sue azioni.

Analogamente, abbiamo trovato un’azienda di prodotti per bambini che sta facendo progressi notevoli sulle emissioni di carbonio e sull’approvvigionamento sostenibile, ma ancora una volta questo non è noto pubblicamente. Divulgare i processi di selezione delle materie prime può essere un buon argomento di vendita per i prodotti.

Nel complesso, vediamo una prospettiva più brillante per le aziende giapponesi, in quanto beneficiarie della riapertura delle economie in tutto il mondo. Allo stesso tempo, gli investitori possono anticipare un rimbalzo della spesa interna man mano che le vaccinazioni procedono e l’economia giapponese torna alla normalità.

In conclusione, il sentiment negativo alimentato dalle difficoltà che circondano le Olimpiadi potrebbe rappresentare invece una buona opportunità per esplorare le numerose occasioni interessanti offerte dalla resilienza del Giappone e delle sue imprese.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

GAM: Profumi e balocchi… al Salone del Risparmio

Redazione

Columbia Threadneedle: la variante Delta rallenta la ripresa economica

Redazione

Federated Hermes: è troppo presto per definire ribassisti i mercati

Redazione