AdvisorWorld.it
penna arca fondi

Arca chiude il 2018 con un utile netto a € 37,3 milioni

Arca chiude il 2018 con un utile netto a € 37,3 milioni. Arca Fondi SGR si aggiudica il premio Alto Rendimento come miglior gestore italiano e miglior fondo sull’economia reale italiana….


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente


L’assemblea di Arca Holding ha approvato oggi il bilancio consolidato relativo all’esercizio 2018, che si è chiuso con un utile netto positivo pari a € 37,3 milioni.

Escludendo l’apporto delle commissioni di performance, il risultato mostra una crescita del 14% rispetto al dato confrontabile del 2017 (€ 35,1 mln nel 2018 vs € 30,8 mln nel 2017).

 “Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti like-for-like – ha spiegato l’amministratore delegato Ugo Loser – specie se si leggono in un contesto di mercato difficile come è stato il 2018.

Il nostro impegno e le nostre competenze nel campo dell’economia reale hanno dato i loro frutti e quest’anno continueremo a lavorare in questa direzione facendo leva sulla nostra indiscussa leadership anche nel settore della previdenza complementare”.

I fondi gestiti dalla Società hanno continuato a registrare performance significative, nonostante una situazione di mercato complessa con tutte le asset class in territorio negativo.

Arca Fondi per questo si è infatti aggiudicata il premio Alto Rendimento come miglior gestore Fondi Italiani BIG (I° classificato) e come miglior fondo Azionari Euro-Italia con Arca Economia Reale Equity Italia (I° classificato).

Grazie all’expertise sui mercati emergenti, Arca Fondi ha inoltre vinto il premio Best Emerging Markets Debt Europe promosso da Capital Finance International.

Infine, i comparti azionari Equity Europe Active Selection e Equity Global Leaders di Sidera Funds Sicav, che vedono Arca Fondi SGR come Investment Manager, hanno ottenuto le prestigiose 5 stelle di Morningstar.

L’amministratore delegato Ugo Loser ha aggiunto: “Siamo orgogliosi che il lavoro dei nostri gestori venga costantemente riconosciuto e premiato tra le best practice.

Ci impegniamo quotidianamente per offrire ai nostri clienti i migliori risultati e ringraziamo i nostri distributori per contribuire ad accrescere la fiducia nei nostri prodotti.

Puntiamo sempre più a raccogliere le sfide che il mercato ci pone e ad innovarci per dimostrare di essere in grado di mantenere gli obiettivi prefissati anche in contesti più complessi”.

Fonte: AdvisorWorld.it

Articoli Simili

UBP annuncia la crescita del patrimonio in gestione

Redazione

GAM apre a Copenaghen rafforzando la sua presenza nei Paesi Nordici

Redazione

Sagitta SGR: Prima acquisizione di SGT CPI 2 Italy Real Estate Fund

Redazione