AdvisorWorld.it

LIBRI

28/04/09 Allarme sui mercati

Dopo le tempeste finanziarie e le bufere economiche ecco che sui mercati arriva pure la “febbre suina”.I timori sulle possibili

conseguenze di questo nuovo allame sanitario sull’economia mondiale pesano a Wall Street e a Tokyo, mentre in Europa i listini reagiscono contrastati. Con il petrolio sotto quota 50 dollari al barile per i timori per la crescita, è la divisa nipponica a beneficiare delle nuove tensioni sui mercati e ad apprezzarsi con decisione sul valutario.

L’EURJPY ha lasciato sul campo oltre 2 figure toccando minimi a 124.64 e sembra pronto a misurarsi con area 123, come non si vedeva dai primi di marzo. Yen forte anche contro dollaro e sterlina; l’USDJPY rompe al ribasso area 96.00 prima di un timido rimbalzo mentre la sterlina viene passata di mano a 140.20 yen, con minimi a 139.69.

L’euro ritraccia anche contro il dollaro e anche in questo caso brucia oltre 2 figure: minimi a 1.2982 ed euro nuovamente sotto forte pressione ribassista, soprattutto se sulle borse mondiali dovesse scatenarsi un panico eccessivo per l’allarme sanitario (ieri sostanzialmente contenuto). L’OMS alza il livello di guardia per il rischio di pandemia ed alimenta un clima di preoccupazione tra gli operatori: in questa situazione non solo l’euro si indebolisce, ma soffrono anche australiano dollaro e dollaro neozelandese, mentre la sterlina recupera terreno contro la moneta unica toccando minimi a 0.8897 ma cede contro dollaro a 1.4550.

 

Sul fronte macroeconomico in mattinata attenzione ai dati inflazione Germania, mentre nel primo pomeriggio dagli USA l’ indice fiducia consumatori, l’indice Case Shiller prezzi case e l’indice Richmond FED manifatturiero.

Spunti Operativi

Dati economici di oggi

 

Ora Nazione Dato Previsione Precedente Importanza
1.50 Retail Trade (YoY) (Mar) -4.9% -5.7%
1.50 Retail Trade (YoY) (Mar) -4.9% -5.7%
2.00 BoJ Monetary Policy Meeting
15.00 S&P/Case-Shiller Home Price Indices (Feb) -18.8% -19%
16.00 Consumer Confidence (Apr) 29 26

 

L’utente prende atto che le informazioni contenute in questo report hanno mera natura informativa
e vengono elaborate dall’analisi dei dati di negoziazione, dei dati di mercato e dalle statistiche.

Analisi Daily
a cura di: Cfx Intermediazioni

Fonte: Cfx Intermediazioni.com

Articoli Simili

18/01/10 La riunione della BCE e la successiva conferenza stampa si sono concluse senza particolari novità

Webmaster

14/01/10 La ripresa in USA si “espande”

Webmaster

13/01/10 Report sulle valute

Webmaster