AdvisorWorld.it

OCCHIALI 1

08/06/09 Analisi del mercato dell’ex Impero Celeste

Riproduzione Vietata

Il mercato dell’ex Impero Celeste, ha continuato nella sua marcia al rialzo partita dai minimi di area 1600 pts a Novembre 2008. Un up-trend che in febbraio ha rallentato in area 2470 pts dando….


luogo ad un primo riflusso limitato però ad area 2170/2100 pts, infatti, poi sul mercato è tornato il denaro e a fine marzo il break di area 2470 pts ha portato nuovo copioso denaro sul mercato e andando così poi al test della ema 65 in area 2700 pts.

La valenza grafica di questa area, dove poco sotto transita anche il 23.6% di retracement dai massimi di area 5.891 pts, è tale che era poco probabile un immediato break, infatti, arrivano le prime prese di beneficio che riportano il mercato in area 2470 pts, la cui tenuta riporta i long sul mercato e all’inizio di maggio con una decisa long white candle si va al break della ema 65, nelle successive ottave di maggio il mercato non riesce ad allungarsi e tornano le prese di beneficio, ma il riflusso rispetta in close la ema 65 e nella prima ottava di giugno il long tornano con decisione segnando nuovi massimi area 2980 pts.

Al rialzo target successivo è posto poco sopra in area 3000/3050 pts, oltre questa area il target successivo è posto in area 3240 pts dove transita anche il 38.2% di retracement, e poi in area 3350 pts massimi di metà giugno 2008. Il break confermato di questa area porterebbe all’apertura di nuovi long di medio con target ambiziosi verso area 3650/3750 pts dove transita anche il 50.0% di retracement, oltre cui si attiverebbe un’inversione di medio-lungo.

Al ribasso storni limitati ad area 2700 pts saranno ancora compatibili con il rialzo, anche se solo la perdita di area 2470 pts accenderebbe un primo warning con primo target in area 2370 pts, sotto di cui si attiverebbero nuovi short con target in area 2170/2100 pts, cosa al momento poco probabile.

Cina CSI MEDIO 050609

Analisi Weekly

Autore: Nello Milano – Analista Tecnico – Socio Siat

Fonte: Pianetamercati.com

 

 

Articoli Simili

Mirabaud AM: Cauti su azionario Europa

Falco64

Comgest: i consumi interni cinesi non subiscono la trade war

Falco64

GAM: Il tacchino induttivista e l esperienza

Falco64