AdvisorWorld.it

06/05/09 Cac e Dax

PENNA 10

CAC 40 (PC 3247). Da ottobre 2008 a fine aprile 2009 l’indice si è mosso all’interno di un canale ribassista, con le quotazioni che, dopo aver testato area…

 

2450/2500, hanno effettuato un rimbalzo che ha raggiunto la linea di tendenza ribassista a 3000/100, per poi superarla nelle ultime sedute.
Per le prossime sedute

L’indice ha avviato un rally che ha come prossimo obiettivo quota 3400 dove sono probabili prese di beneficio, seguite da una fase di correzione e consolidamento. Positivo un eventuale ritorno sopra di 3400, con la possibilità di risalite a testare la resistenza chiave a 3800.

Il rally perderebbe spinta al di sotto di 3000, mentre avremmo un segnale di debolezza in caso di discese al di sotto di quota 2800.

DAX 30 (PC 4910)

Anche per l’indice tedesco abbiamo assistito in questi mesi – da ottobre 2008 ad aprile 2009 – a un movimento all’interno di un canale ribassista. A inizio marzo abbiamo poi visto una discesa verso 3580/3600 e quindi l’avvio del rimbalzo che ha caratterizzato le ultime settimane e ha condotto al test della linea di tendenza ribassista in transito a 4600/4700 e quindi al suo recente superamento.
Per le prossime sedute

Il rally in atto ha come prossimo obiettivo 5100/5200, dove sono probabili nuove prese di beneficio, e quindi una correzione e un consolidamento (un’estensione del movimento rialzista potrebbe poi proporre la resistenza chiave a 5300-5500).

Il rally perderebbe spinta in caso di discese al di sotto di 4400, mentre avremmo un chiaro segnale di indebolimento in caso di ritorno sotto quota 4000.


DISCLAIMER

Il presente documento deve essere inteso come fonte di informazione e non può, in nessun caso, essere considerato un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari. Le informazioni contenute in questo documento sono frutto di notizie e opinioni che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso.

Il Gruppo Banca Sella comprende società di intermediazione abilitate a fornire vari servizi di investimento. Pertanto, Sella Holding Banca S.p.A. o le suecontrollate, potrebbero detenere posizioni o eseguire operazioni sui prodotti finanziari nominati nel presente documento oppure potrebbero prestare attività bancarie, ivi compresa l’erogazione del credito, nonché fornire servizi bancari,servizi di investimento e accessori agli emittenti di detti prodotti finanziari.

Conseguentemente, si segnala, ai sensi dell’art.69 comma 1, punto c, del Regolamento Emittenti della Consob e/o sue successive modificazioni ed integrazioni, che Sella Holding Banca S.p.A. può avere, direttamente o indirettamente, un interesse o un interesse in conflitto anche derivante da rapporti di Gruppo, dalla prestazione congiunta di più servizi, o da altri rapporti di affari propri o di società del Gruppo riguardo agli emittenti, ai prodotti finanziari o alle operazioni oggetto di analisi contenute nel presente documento.

Certificazione degli analisti Noi, analisti dell’Ufficio Analisi Tecnica del Gruppo Banca Sella, dichiariamo che tutte le opinioni espresse nel presente report riflettono opinioni personali sugli emittenti e/o sui titoli, formate sulla base di informazioni non riservate. Certifichiamo, inoltre, di non possedere interessi personali rilevanti, come definiti da codice interno, nelle società trattate.

Analisi Weekly

Autore: Giorgio Sogliani

Fonte: Ufficio Analisi Tecnica Gruppo Banca Sella

 

 

Articoli Simili

Robeco: Azionario, iniziano i tempi supplementari

Falco64

T. Rowe Price: Equity Asia chi va piano va sano e va lontano

Falco64

Robeco: Digital twin e machine vision

Falco64