AdvisorWorld.it

03/04/09 Petrolio e Oro in lieve calo

TELEFONO 3

Petrolio e Oro in lieve calo. PETROLIO (Usd/barile, crude oil, ticker Bloomberg CL1) COMMENTO: correzione per il Petrolio durante l’ ultima settimana. I corsi, dopo il massimo a 54,66 …

ripiegano verso le 48,00/47,00. L’area supportiva frena la spinta ribassista e mantiene valido il segnale di forza sul Petrolio. Il Petrolio potrebbe ora riportarsi in direzione delle 55,00/56,00. Solo il recupero di tale area fornirebbe un ulteriore segnale di forza e di acquisto per le 60,00/62,00 prima e le 70,00 successivamente. Per il breve non si escludono movimenti in range tra le 56,00 e le 50,00/49,00. Un primo segnale di debolezza si avrebbe sotto le 47,00 per le 40,00 prima e le
35,00 in seguito.


ORO (Usd/oncia, spot, ticker Bloomberg GOLDS)
COMMENTO: leggera correzione per l’Oro durante l’ ultima settimana. I corsi dall’area 935, scivolano fin verso le 893
Per le prossime sedute l’Oro potrebbe oscillare tra le 880 e le 970. Molta attenzione in seguito a discese sotto le 880, evento che comprometterebbe ulteriormente la tendenza rialzista dell’Oro, favorendo movimenti correttivi verso le 840 prima e le 800 in seguito. Un primo segnale di forza si avrebbe solo sopra le 970


 

DISCLAIMER

Il presente documento deve essereinteso come fonte di informazione e non può, in nessun caso,essere considerato un’offerta o una sollecitazione all’acquisto oalla vendita di prodotti finanziari. Le informazioni contenute inquesto documento sono frutto di notizie e opinioni che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso.

 

Il Gruppo Banca Sella comprende societàdi intermediazione abilitate a fornire vari servizi di investimento.Pertanto, Sella Holding Banca S.p.A. o le suecontrollate, potrebberodetenere posizioni o eseguire operazioni sui prodotti finanziarinominati nel presente documento oppure potrebbero prestare attivitàbancarie, ivi compresa l’erogazione del credito, nonchéfornire servizi bancari,servizi di investimento e accessori agli emittenti di detti prodotti finanziari.

 

Conseguentemente, si segnala, ai sensidell’art.69 comma 1, punto c, del Regolamento Emittenti dellaConsob e/o sue successive modificazioni ed integrazioni, che SellaHolding Banca S.p.A. può avere, direttamente o indirettamente,un interesse o un interesse in conflitto anche derivante da rapportidi Gruppo, dalla prestazione congiunta di più servizi, o daaltri rapporti di affari propri o di società del Grupporiguardo agli emittenti, ai prodotti finanziari o alle operazioni oggetto di analisi contenute nel presente documento.

Certificazione degli analisti Noi,analisti dell’Ufficio Analisi Tecnica del Gruppo Banca Sella,dichiariamo che tutte le opinioni espresse nel presente reportriflettono opinioni personali sugli emittenti e/o sui titoli, formatesulla base di informazioni non riservate. Certifichiamo, inoltre, dinon possedere interessi personali rilevanti, come definiti da codice interno, nelle società trattate.

Petrolio – Oro – Analisi Weekly

Autore: Andrea Savio

Fonte: Ufficio Analisi Tecnica Gruppo Banca Sella

Articoli Simili

GAM, un primo semestre in crescita per petrolio e materie prime

1admin

Columbia T.I.: Materie prime in attesa di una tregua dalla guerra commerciale

Falco64

Oro. Perdere brillantezza

Falco64