Banca IMI - 8 nuovi double bonus certificate

Nuove Emissioni
Typography

Si amplia ulteriormente la gamma degli strumenti di investimento emessi da Banca IMI, grazie a 8 nuovi Double Bonus Certificate quotati sul mercato SeDeX di Borsa Italiana a partire da oggi 14 Novembre 2017........

Se vuoi ricevere le principali notizie di TrendAndTrading.it iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente.



I certificati offrono all’investitore la possibilità di ottenere un premio che va dal 6,20% al 9% a dicembre 2017 anche in caso di ribassi dell’attività sottostante (entro il Livello Barriera) e un ulteriore premio a scadenza in caso di stabilità o rialzi dell’attività sottostante. 

14112017

Il funzionamento

I nuovi Double Bonus Certificate di Banca IMI sono Certificati d’Investimento a Capitale Condizionatamente Protetto che hanno la peculiarità di corrispondere all’investitore un bonus nel primo mese di vita del certificato qualora il valore dell’attività sottostante sia pari o superiore al livello barriera e alla scadenza un ulteriore bonus qualora il valore del sottostante si trovi al di sopra del valore di strike iniziale. Alla scadenza, anche in caso di ribassi dell’attività sottostante (entro il Livello Barriera) viene rimborsato il Prezzo di Emissione del Certificate.

In particolare, tutti i certificati Double Bonus quotati il 14 Novembre hanno le seguenti caratteristiche: prezzo di emissione pari a 100 Euro, durata di 24 mesi e barriera osservata unicamente alla scadenza;  prevedono il pagamento di 1 bonus a Dicembre 2017 qualora l’attività sottostante sia pari o superiore al livello barriera. Alla data di scadenza si possono verificare 3 scenari: 1) Il valore sottostante è pari o superiore allo strike iniziale: il certificato paga il prezzo di emissione maggiorato di un ulteriore bonus 2) Il valore sottostante si trova tra lo strike iniziale e il livello barriera: il certificato non paga il bonus ma rimborsa il prezzo di emissione del certificato pari a Euro 100 3) Il valore del sottostante si trova al di sotto del livello barriera: il certificato rimborserà un importo commisurato a quella che si sarebbe ottenuto investendo direttamente nell’azione sottostante, con conseguente perdita sul capitale investito.

A titolo di esempio, vediamo in dettaglio il funzionamento del Double Bonus su Fiat Chrysler Automobiles (ISIN IT0005311995). L’investitore avrà la possibilità di acquistare questo strumento direttamente sul mercato SeDeX di Borsa Italiana a partire dal 14 Novembre 2017 attraverso il proprio intermediario finanziario di fiducia, phone banking o internet banking. Il certificato pagherà il bonus nel mese di Dicembre 2017 pari a Euro 8,10 qualora il valore di Fiat Chrysler Automobiles sia pari o superiore al livello barriera, pari a 10,3600.

Nel giorno di scadenza del certificato (11 Novembre 2019) l’investitore percepirà un ulteriore importo bonus di Euro 8,10 in aggiunta al prezzo di emissione del certificato (pari a Euro 100) qualora il valore dell’azione di  Fiat Chrysler Automobiles dovesse essere pari o superiore al valore di riferimento Iniziale (pari a 14,8000); nel caso in cui il valore di Fiat Chrysler Automobiles dovesse essere compreso tra il livello barriera (pari a 10,3600) e il valore di riferimento iniziale, l’investitore percepirà il valore nominale del certificato pari a Euro 100. Infine, se il sottostante dovesse avere un valore inferiore al livello barriera, l’investitore registrerà una perdita commisurata a quella che avrebbe ottenuto investendo direttamente nell’azione sottostante.  

 

Fonte: AdvisorWorld.it

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione