PRIIPs, arrivano i primi chiarimenti

Assogestioni
Typography

Arrivano i primi chiarimenti della Commissione Europea e delle Autorità di vigilanza europee (ESAs ossia l’ESMA, l’EBA, l’EIOPA) sull'applicazione della disciplina PRIIPs.........


Se vuoi ricevere le principali notizie pubblicate da AdvisorWorld iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente 


Assogestioni


Come indicato da Assogestioni nella circolare n. 84/17/C, l'analisi dei chiarimenti forniti sarà effettuata nei gruppi di lavoro associativi di prossima convocazione. Saranno oggetto di valutazione sia la Comunicazione resa disponibile dalla Commissione europea sul proprio sito internet, sia le Questions [ Answers (Q&A) sul PRIIPs KID pubblicate dalle ESAs.

In particolare, la sopraindicata Comunicazione contiene le linee guida interpretative sull’applicazione del regolamento (UE) 1286/2014 relativo ai documenti contenenti le informazioni chiave per i prodotti d’investimento al dettaglio e assicurativi preassemblati (Regolamento PRIIPs). Tra gli aspetti di maggior interesse si segnalano quelli in tema di i) multi-option PRIIPs; ii) regime applicabile per i PRIIPs in cui l’“offerta” è in corso o è chiusa al 1° gennaio 2018; iii) uso del KID da parte di un OICVM; iv) canale distributivo.

Le Q&A sul PRIIPs KID delle ESAs, invece, sono relative all’applicazione del Regolamento delegato (UE) 2017/653 che integra il Regolamento PRIIPs. Più in dettaglio, le 72 Q&A intervengono, tra l’altro, sui profili inerenti i) le modalità di valutazione delle componenti dell’indicatore sintetico del rischio di un PRIIP, ossia il rischio di mercato (MRM) e il rischio di credito (CRM); ii) il metodo di calcolo dei costi, ivi inclusi i costi transazione; iii) gli scenari di performance; iv) la presentazione di talune informazioni e/o contenuti.  

 

Fonte: AdvisorWorld.it

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione